Tempo di guerra

nessuno che è un uomo può mettere le bombe
in mezzo alla gente che poi siamo noi
nessuno che è un uomo può ucciderti il corpo
strapparti il respiro, cercare il tuo sangue
tempo di guerra

nessuno che è un uomo può dir che non c'entra i treni e le piazze sono pieni di noi
nessuno che è un uomo può dir non mi tocca 
vuoi darti una scossa ora è tempo di fare

tu guardati dentro, se ti senti pulito quanto hai tolto od hai dato
lo sai fino in fondo, tu guardati dentro senza avere paura ce n'è molta di strada,
ce n'è molta di strada da fare

la guerra che vedi alla televisione non è affatto lontana
spesso è al di là del tuo mare

il pane che aumenta, la benzina più cara quante volte in un giorno riesci 
a fare un sorriso

i rapporti son falsi li governano i soldi sul lavoro sei uno nella vita sei un altro
quanto pensi che ancora che ancora puoi riuscire ad andare 
io lo so prima o poi tu dovrai pur scoppiare…

ma non sopra una bomba, mi auguro
prova a pensare oggi qui a padova, qui a centro campo una bomba
tra di noi, adesso

fa o non fa, fa o non fa un certo effetto
nessuno che è un uomo può ucciderti il corpo
strapparti il respiro, cercare il tuo sangue
nessuno che è un uomo può metter le bombe in mezzo alla gente
che poi siamo noi