No, no

Dove e perché? Quando sarà? Chi lo dirà? Come farà? Chi capirà? Cosa?
Chi capirà?
E sfilano le notti e i giorni, e sfilano le vite e piano le tendenze ci
accompagnano alle mete.
Siamo così, fuori di noi. Chi lo dirà? Come farà? Chi capirà? Cosa? Chi
capirà?
E' grande di sicuro il nostro potenziale umano, ci sa portare fino a
diventare ciò che siamo.
No, no. non mi riempire, mi svuoterò. No. no, non mi legare, io correrò.
No, no. Cosa dici, posso amarti?
Senza rimpianti e senza pianti... questo, questo era il futuro.
Solo e soltanto un po' più attenti... il presente è più sincero.