L'inganno

Il trono è una poltrona
il regno un letto e quattro mura.
Un corpo da godere messo al centro di un progetto di piacere.
E il mondo passa accanto
le notizie sono un eco appena.
Tra una guerra ed una strage
c'è un buon film che non va perso dopo cena.
Sono in pochi ad aver capito cosa siamo
che le chiese sono i corpi che abitiamo
che Dio è dentro nel cuore di ogni uomo.
Ma il Signore viene e fa il suo gioco
ha più luce di un milione di giorni di sole
e il buio e l'ignoranza vanno via.
La legge è l'interesse
è giusto quel che è comodo.
Il vantaggio personale è il solo metro
ed anche l'unica morale.
E' certo un modo nuovo
di vivere da schiavi:
pensare di volere
quello che invece si è costretti ad accettare.
Il trono è una poltrona
il mondo passa accanto
la legge è l'interesse
e sono in pochi a aver capito che è un inganno.