Eccoti qui

eccolo qui quel figlio, quel padre, quell'amore
che adesso vive sotto la montagna
eccolo qui quel tipo che per andare a far la spesa
guarda il mare e i falchi guidando in campagna

eccoti qui che manchi a dare forma al vuoto
eccoti qui nel pozzo dove cerco l'acqua e il fuoco
eccoti qui nei gatti, in cielo questa sera
eccoti qui che non sei il vento e neanche la bandiera

con la tenerezza e il sesso che tu sai
uno straccio di presente resta
quella forza negli specchi siamo noi,
anche se quello che abbiamo non basta

eccoti qui a toccarmi a lume di parola
eccoti qui nel buio, diffusa e pura...
eccolo qui quel tipo che parla di altri mondi
che affiora dai ricordi tracce di altre vite...